venerdì 12 novembre 2010

Intervista a Lady Femina

 




















Lady Femina è una mistress colta, sensuale che gira il mondo anche se vive in Florida durante l'inverno, ma che non si stanca mai di cogliere le differenze dei propri slave nel mondo ... giusto per cogliere le differenze e portare la sua importante esperienza l'ho intervistata... a voi



Quando hai capito di avere un'indole dominante?


 Sono sempre stata una persona che ama prendere decisioni, impaziente di farlo ... da bambina ho preso delle decisioni per “correggere” i miei fratelli e sorelle,,, quando ero una persona adulta, ho visitato i club bdsm e gli uomini cadevano in ginocchio e mi adoravano… ho capito allora che amavo questa vita

Quando ti sei sentita pronta per fare la mistress? C'è stato un evento particolare della tua vita che ti ha portato a questa decisione?

Ho continuato a visitare questi club, come ho detto sopra, quando sono entrata in un club, avevo il mio paparazzi, lol. Ho un uomo nella mia vita che mi ha incoraggiato ad avere fiducia come Padrona, mi diceva che era naturale .... credo che sia giusto !

Dove vivi e come vivi la tua giornata tipo...

 
Sono sempre bilanciata nel prendere decisioni, leale nei miei rapporti con gli altri, soprattutto sottomessi, sento di avere la grande responsabilità di alimentare il loro sviluppo come sottomessi con cura e amore da parte mia,,, la loro devozione è vera, per sempre,,, si tratta di un rispetto reciproco, di lealtà.

Cosa significa vivere da mistress, e come concili la tua vita privata?

Non posso essere, ovviamente, nel ruolo di Mistress tutto il tempo, la mia forza e fiducia è evidente ed è quello che attira gli altri verso di me e li invoglia a darmi piacere ... Io tratto tutti gli slave / sottomessi con rispetto e li incoraggio ad abbandonarsi completamente

 Tu viaggi moltissimo, quindi ti sei fatta l'idea di come le varie culture vedano l'arte della dominazione femminile? Quali sono le differenze fondamentali? E dell'Italia, se ne hai avuto l'occasione, cosa ne pensi?


Trovo che il mio tipo di dominazione è unica,,, io amo il sesso e ho scoperto che la “dominazione sensuale” è l'unica via per me ... Posso anche essere molto ferrea ed irremovibile e sono capace (dando piacere ) di dare dolore, ma la paura che la maggior parte dei sottomessi hanno quando sono vicina a loro non è quella per cui io procurerò del dolore, ma che mi deludano o non mi piacciano.


Quali sono le tue pratiche di dominazione preferite?

Adoro i travestiti, formarli a diventare le mie piccole puttane, strap-on e anal sono le specialità, così come clisteri…mi piacciono anche le catene e schiavitù, sono abbastanza forti…in un momento fustigazione ho la musica ad alto volume (che mi stimola sempre) Adoro essere adorata come una Dea quale io sono….Il culto di una Dea…imparare a darmi piacere nel modo più intimo è davvero un momento magico tra me e il più prezioso dei miei sottomessi


I tuoi slave gli scegli in base ad alcuni criteri o chiunque può candidarsi ad essere tale?


No, non chiunque può essere il mio schiavo, essi devono servire in modo disinteressato, mettendo solo al primo posto la Mistress,,, devono essere pazienti, disposto ad ascoltare, ed imparare ciò che mi piace… io deploro quei pseudo maschi che “vogliono servire” solo per farmi piacere, offrendomi i loro buchi ! Anche se amo l'attività, è il sottomesso che fa la differenza. Una volta ho detto a un sottomesso di abbandonare la mia casa dopo 5 minuti perché era così vanitoso e fiero di se stesso, poiché voleva che la sessione fosse secondo ciò che lui voleva .. anche uno schiavo che mi dice sempre dopo una sessione che avrei potuto colpirlo più forte….è una cosa che odio

Hai degli slave ai quali sei particolarmente affezionata, o il rapporto che si instaura con loro finisce come inizia?

 Ho molti schiavi che adoro come il nostro tempo trascorso insieme.

 
 Esiste un tempo per cominciare ad essere mistress e un tempo per finire di esserlo?


Una Mistress è sempre una Mistress, ma non può sempre indossare i panni della Mistress o utilizzare il linguaggio di una Mistress… ma il suo potere è sempre presente e quelli che non capiscono o non conoscono una Mistress, si sentono confusi perché vedono il suo potere, ma non sanno perché essi stessi vogliono compiacere il suo.

 Una persona che ti cerca cosa si deve aspettare da te..?

 Si possono aspettare la mia attenzione e seria considerazione di ciò che un rapporto. Essere una Mistress è uno stato mentale, non è una moda, né il turpiloquio, né essere crudele…è avere il potere. Il potere può corrompere, come vediamo in politica, e lo stesso vale per la Mistress e lo slave…io credo di essere una Mistress benevola.

  Cambieresti qualcosa della tua vita ?

 La mia vita è perfetta come chiunque potrebbe sperare ! Non cambierei niente, e non mi dispiace niente. Se dovessi morire domani, muoio come una donna felice e Mistress..
ci sono altre cose che voglio sperimentare e mi piacerebbe vivere e visitare altri luoghi, ma a volte vedo che la vita non è sufficientemente lunga per tutto il piacere di questo mondo. La vita è, semplicemente, non abbastanza lunga per conoscerli tutti

 Quali sono i valori che ricerchi una persona?


Onestà, lealtà, intelligenza, ragione, umorismo, l'esperienza nei viaggi e una mente aperta a nuove persone, cose ed esperienze ... Una persona deve prima essere gentile e trattare gli altri con il rispetto che tutti noi ci meritiamo come esseri umani.

Cosa apprezzi di più negli uomini?


 Io amo gli uomini, penso che siano persone imperfette che hanno bisogno di una certa formazione e correzione di volta in volta ... ho bisogno di passione nella mia vita, in tutte le cose e devo avere un uomo passionale. Sono molto fortunata in quanto ho molti uomini passionali nella mia vita, nonché diverse donne.

Una frase che vorresti dire a tutti...

 
 Una donna potente non ha bisogno di essere crudele per governare il suo mondo, ha bisogno di essere fiduciosa, concentrata, equa, ordinare e richiedere ... questa fiducia porterà il mondo alle sue ginocchia ... e per i sottomessi là in giro. Essere onesti, promettere solo quello che si sa di poter dare….non approfittare della gentilezza di una Mistress benevola perché può diventare crudele, impartendo la più punitiva di tutte le discipline,,, che è ignorare completamente e bandire un sottomesso dalla sua presenza...

Ho avuto a che fare con ciò e quando mi sono spinta a tale limite, è facile voltare le spalle ad un sottomesso che rifiuta di obbedire e imparare…Quindi, a tutti gli schiavi, la vostra devozione sara’ premiata attraverso la vostra vicinanza alla vostra Padrona, non tradire né dare nulla per scontato ... trattatela con spirito di generosità !


Quale differenza hai notato fra il BDSM italiano e le altre parti del mondo che conosci ?

 Questo è difficile in quanto non ho molta esperienza con sottomessi italiani, ma direi che i sottomessi italiani, a mio parere, sono i più devoti e seri, perché la loro lealtà ad ammettere questa connotazione all'interno di una società molto maschilista ci vuole coraggio. Lo rispetto, ho una grande stima per la “scena” italiana


  Quali sono le differenze rispetto agli slave italiani ?

 Ho notato che il latex è molto popolare ... negli Stati Uniti, è più popolare il cuoio…Gli schiavi italiani sono anche molto carini ! Sono anche seri e devoti

Sono al corrente che sei stata ospite di Lady FetishDea…cosa ne pensi delle tue vacanze in Italia e del rapporto fra Lady FetishDea ed i suoi slave ?


 Mi è piaciuto molto stare con Lady FetishDea. Il suo cuore è caldo come la sua cortese ospitalità. Lei è elegante, femminile, potente, con esperienza, una bella donna che io sono orgogliosa di chiamarla “mia amico” (E forse di più un giorno…
Mi è piaciuto anche il bellissimo paesaggio e sono innamorata di Venezia.
Ho anche apprezzato l’ incontro Andrea Diprè,…è un gentiluomo, molto esperto e molto bello .. è stato un grande onore e mi sono divertita tanto a far parte della sua performance artistica “CASTRATION TIME” con co-protagonista, FetishDea.



English version




LadyFemina.com</span

2 commenti:

Setarossa ha detto...

Che grinta!

Gisy ha detto...

Sicuramente La lady non manca in personalità :)