sabato 24 aprile 2010

Bukakke e sottomissione














A distanza di qualche giorno mi arrivano commenti sul Bukakke, è ovvio che un argomento messo in battuta non possa essere discusso più di tanto quindi lo riprendo adesso in questo post.

Intanto per quelli che non lo sapessero ma penso che se passate di qui lo sapete, per Bukakke si intende quella pratica sessuale  in cui una serie di uomini eiacula a turno o insieme su una donna o su un uomo, spesso inginocchiata; questo genere di pratica può talvolta coincidere anche con l'ingestione di sperma.
Intanto c'è da dire che la pratica del Bukakke non rientra nella nostra tradizione" occidentale, e sappiamo bene che i giapponesi son sempre abbastanza strambi dovuti senz'altro anche all'assenza della cultura morale cristiana che noi invece ci portiamo dietro... Ciò non toglie  che questa pratica si stia diffondendo anche nella nostra cultura che spesso e volentieri va di pari passo anche alle mode sessuali, facilitate dal confronto tramite i mezzi web ecc, ecc...che fanno capire se le esperienze altrui possono essere in qualche modo interessanti e affini anche alle nostre esigenze.

Sicuramente possiamo dire che in linea di massima il Bukakke è una (pratica) azione di sottomissione. Ma assume valori completamente diversi se praticato nella vita di coppia (anche se sarebbe sbagliato parlare di vero e proprio bukakke nelle coppia dato che si intende per bukakke  quando più uomini eiaculano sul viso e sul corpo di una o più donne) . Se si parla di vita di coppia l'accettare lo sperma (quindi il seme) in faccia può essere visto come un segno d'accettazione il dire al partner mi fido di te, "ti porto anche in viso", insomma un pegno d'amore verso il piacere del partner. Ciò non toglie che nell'uono anche in coppia l'dea di umiliare la propria partner (e non solo col bukakke) per quanto amore ci sia possa risultare molto eccitante.

Nel caso mettiamo di una gang bang con sconosciuti dove tutti eiaculano sopra la donna del desiderio, da parte dell'uomo vi è proprio l'idea della cosa sporca (seppur acconiscendente ovviamente) del rendere la donna più troia possibile, e quale visione più veritiera vi può essere se non quella di vedere una donna ricoperta dall'evidente frutto del piacere godereccio maschile, e più uomini hanno goduto su di lei in teoria più lei ha adempiuto perfetta all'idea che quella donna è stata per giunta un'ottima troia, e come troia va umiliata.
Da parte della donna come già detto nel caso della coppia, l'accettazione è godere per amore del partner del fatto di procurargli piacere, nel caso della donna di una gangbang mettiamo caso, di sentirsi effettivamente desiderata da quanti più uomini possibile, quindi dal mio punto di vista un godere più egocentrico ed esibizionistico che altro. A me sinceramente fa un po' senso e condivido e mi ha divertito la risposta di una ragazza in una discussione dove si riteneva molto erotico avere lo sperma addosso...

"cioè... farmi inondare di sperma sarebbe altamente erotica come cosa?...ma non ho nessuna voglia di trasformarmi in lumaca bavosa!"
  

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Si, credo anche io che una donna sana di mente non possa trarre piacere dal farsi ricoprire di sperma. Ma cosa cerca il maschio in questo genere di pratiche? E' solo una forma di sottomissione della donna o c'è anche perversione?
Marco.

Gisy ha detto...

In realtà non è nemmeno così, conosco qualche donna che ama essere ricoperta di sperma e questo è un senso di potere a sua volta sul maschio, ovvero è il segno tangibile che ho dato piacere a quest'uomo, in altri casi invece la consapevolezza di essere umiliata la può eccitare. e' ovvio che non troveremo mai una mistress farsi venire in faccia da qualcuno !

nel maschio quasi sempre è una tendenza al dominio, una forma di sottomissione e umiliazione della femmina, tanto meglio se in una gang bang (di solito uno che ama il bukakke ama anche la collettività di questa azione).

Intendiamoci però che è sempre un'azione e un rapporto consenziente. Che pure a me fa parecchio schifo se devo esprimere un parere personale, ma rispetto i vari gusti sempre se consapevoli.

Setarossa ha detto...

Buona sera.
Non sempre l'eiaculazione dell'uomo mi eccita. Ma questo dipende molto dall'uomoe da come si vive il sesso da quanto oltre si va. Una volta facendo dell'a fellatio ad un uomo,
questi mi venne copiosamente in faccia e sul petto...
Fosse stato un altro avrei presto presto preso un fazzoletto...
Con lui tanta era la passione che istintivamente senza neppure pensarci me lo spalmani per benino su tutto il viso e il petto come fosse una dolce crema.

Ciauu

Gisy ha detto...

Beh certo tutto cambia da interazione e interazione e situazione e situazione...

Io posso dire come te, che non è una mia fantasia, poi che in un dato momento di intesa possa anche piacere, sì, ci può stare :)