lunedì 22 febbraio 2010

Quando si dice genki-genki...

 Pensavate di sapere tutto o quasi tutto sul feticismo e i vari feticismi..? bé se passate di qui probabilmente un pò è così...
Ma come io resto stupida di ancora non conoscere determinate passioni, immagino che altri le possano non conoscere come me...
Queste immagini che sembrano più dei quadri che delle foto, rappresentano un feticismo per lo più giapponese.
Devo dire che al di là dell'impatto artistico-surrealista immediato, quando ho realizzato che è realtà; questa passione mi parsa sia un pò schifosa che un pò mostruosa.

Si chiama genki-genki...e non è un ballo...è il desiderio per animali soprattutto viscidi come polipi, anguille, quindi rettili e anfibi, molluschi ...sul corpo o sui, o dentro i genitali femminili.... il discorso vale anche con le frattaglie che hanno consistenza viscidosa...in casi eccezionali si può notare l'uso di insetti...

vi consiglio se volete approfondire l'argomento un salto a questo sito genki-genki.com, visto che tutte le immagini che mi sembrabo più sbalorditive non sono in grado di postarle...

Se volete un pò disgustarvi ... (a meno che non vi scopriate degli appassionati...) a voi...

13 commenti:

cri ha detto...

vivere o vomitare?

:-/

kate ha detto...

ma bleahhhhh

Gisy ha detto...

E' quello che ho pensato anch'io...
e l'igiene poi...?!!!!

ghhhhhhhhhhhh

cri ha detto...

ma dico io, ma un bel "coso" non basta?
il Giappone però è così...

Gisy ha detto...

@ Cri... beh, forse una risposta c'è...
non è che i giapponesi siano rinomati per essere esattamente dei superdotati !

Alby ha detto...

Che squallore, vedere donne che fanno uso di cose a dire poco piacevoli, si vero quello che dici caraGisy, si sa i giapponesi non sono superdotati ma cavolo un bel membro di gomma non è forse meglio per queste donne? ma come si fa a trovare piacere nel farsi entrare nei propri genitali un insetto? ma che depravazione esiste in questo mondo, ma perche invece di animali non si cercano dei veri uomini? ma se proprio hanno voglie cosi si vede che per loro fare sesso non ha piacere come dovrebbe essere. ciao

Gisy ha detto...

Io per prima dico che è assurdo, poi sinceramente in italiano si trova davvero poco niente (grazie al dio!) rispetto questa pratica.
Non so se sia un feticismo anche femminile, è difficile immaginare una cultura così differente dalla nostra...
Certo a me, come vedo tutti i commenti sono abbastanza disgustati...
poi al di là del piacere, boh psicologico o fisco, penso che non sia né igenico e anche pericoloso...

Riguardo alle doti giapponesi era un tono ironico ! Ovvio che questo non può giustificare certe tendenze !

Alby ha detto...

sono d'accordo per le doti dei giapponesi, anche in altre razze esiste lo stesso problema, per il resto è veramente da disgusto, pensare che è tanto bello farlo al naturale. ciao

Gisy ha detto...

vallo a spiegare...

Anonimo ha detto...

Premetto che a me questa degli insetti fa proprio schifo e credo siano anche molto dannosi in un tessuto delicato come quello dei genitali. Però il discorso di alby non lo digerisco, ma come ti permetti di pontificare su come "dovrebbe essere" il sesso? Me lo insegni tu come dovrebbe essere? A me personalmente piacciono molto gli animal, con cani e cavalli, non insetti, ma ora come ora non potrei farne a meno sono deliziosi e sono tipi di piaceri (visivi), che non potrai mai avere dalla tua compagna. Oppure dove ci sono grandi contrasti, superfighe con vecchi, o nani, ecc. Tutte cose che nella quotidianità o non ci sono, o sono rare, ma ciò non significa non siano "normali", sono semplicemente declinazioni del sano sesso.

Gisy ha detto...

Son d'accordo nel dire che non ci deve esser un unico modo id pontificare il sesso, ci mancherebbe e l'idea bigotta che sista qualcosa di normale e qualcosa che non lo sia, esiste forse qualcosa di consueto e qualcosa di inconsueto,, qualcosa legato alla nostra idea di trasgredire ma non la trasgressione.

Il sesso con animali resta comunque un argomento delicato, ovvero io son d'accordo come dire se l'animale (e sembra un paradosso) a prendere l'iniziativa, ma l'ida che si possa abusare di un animale che non può replicare mi disgusta, come mi disgusta qualsiasi abuso sugli esseri umani del resto.

detto questo non giudico certo chi ama i cani o i cavalli nelle fantasie o nella realtà, anche lì se parliamo di igiene penso non sia il massimo, sui gusti non si discute su questo d'accordo.
E' una cultura molto distante dalla nostra quello del genki genki, però gli insetti ok, le anguille già riportate così tante volte nell illustrazioni e come metafore falliche penso siano già più vicine...ad un'idea erotica eppure detta così suona male.

avere gusti più tradizionale semplicemente semplifica la cosa, ma detto questo d gustibus sempre nel limite del rispetto però.

Sesso sesso sesso, è tutto nella testa. di sicuro non nel cazzo e nella figa.

Anonimo ha detto...

Rileggendo mi sono accorto di aver scritto "la tua compagna". xD

Va be' a parte questo, sulla consensualità... Guarda, io sono animalista convinto e amo più gli animali (non dal punto di vista sessuale ma empatico) che gli uomini, negli animal però, e ne ho visti tanti, almeno nel rapporto animale maschio e donna non c'è nessuna violenza, anzi gradiscono molto e non potrebbe essere che così. Ti è mai capitato di vedere un cane arrapato che monta la gamba del padrone? Be' "se potesse" quel cane glielo metterebbe anche in culo, o nella figa se è una padrona... ed è quello che sono liberi, ed anzi incitati a fare negli animal, nulla di più naturale. Sul lato opposto (a me non piacciono affatto), ossia delle femmini animali penetrate, onestamente propendenderei per una sorta di "abuso".

P.S. ho visto la tua intervista in linea.

Gisy ha detto...

Sì certo non c'ho dubbi su questo ovvero che l'animale spesso se potesse sarebbe ben consensuale !! :)
ma purtroppo per sbaglio mi è capitato di trovare porno in cui la condizione non era quella, magari con galline e ti garantisco che erano scene raccapriccianti. Detto questo penso sia chiaro quello che voglio dire.

bene per l'intervista ;) ce n'è diverse on line... ^^