giovedì 5 novembre 2009

Transentimentale

Ultimamente sembra vada tanto di moda parlare dei trans, Eva Robins ne è un esempio non recente, ma non solo lei. La cosa che mi fa più impressione adesso è di come i media debbano fare gli stupiti che uomini di potere o quantomeno conosciuti possono avere tali frequentazioni, di come la gente cada sempre nel calderone di quello che vuole il gossip del momento, quando la storia è sempre andata avanti a suon di prostituzione, di rapporti "trasgressivi" e rapporti "consueti".
In questi giorni le televisioni ho visto ne han parlato tanto, e mi sembra davvero da parte anche di assessori, siano uscite delle impressionanti banalità. 


Cosa c'è di trasgressivo in un trasn, un pisello?
Probabilmente sì, ma anche il fatto che sia una donna?  Ma in questo caso lo stordimento avviene perché una donna con l'attributo viene percepita mostruosamente dalla morale comune, questo è causa dell'omofobia che regna. (E spesso l'omobia in chi la prova altro non è che la paura di essere gay).

Nell'essere umano, mi verrebbe da dire in tutti gli essere umani, c'è smepre una compoenete omosessuale, che può essere forte, meno forte, a volte, ma raramente assente, e questa componenete omosessuale, fa sì che tutti gli esseri umani a mio avviso siano tutti in maniera più o meno forte quindi dei bisessuali. Pochi credo siano i puri eterosessuali, almeno quanto i puri omosessuali, che poi ci sia una convenienza nel dirsi eterosessuali perché

a) ci è stato imposto da una cultura cattolica
b)le convenzioni sociali certo non agevolano chi esce dagli schemi di una certa coppia uomo-donna
c)la paura di essere giudicati immorali, o male.

d)non lo vogliamo prendre in considerazione perché tutto è più facile così
e)ammettere che avere una latenza omosessuale fa essere giudicati subito al di fuori del perimetro "etero"



Insomma, fa comodo che le cose siano e stiano come la morale comune vorrebbe che stiano, che chiaramente la morale comune, non è né l'uso comune, né il desiderio comune. Che i trans siano visti esclusivamente come fatto sessuale, è triste. Molto triste, mi sembra che nonostante ci sia un tentativo di difesa da parte dei media su questo aspetto, altro non facciano che enfatizzarlo questo aspetto.


5 commenti:

*....n__@__i__f....* ha detto...

..diciamo che con questo episodio è venuta fuori tutto il bigottismo delle menti mediocri..........
E incredibile tanta chiusura mentale.. ma purtroppo l'ignoranza sembra un neo che l'umanità si deve portare dietro per l'eternità, nonostante i secoli passino e ci consideriamo tanto "evoluti"......
Se la chirurgia estetica fosse esistita già ai tempi degli antichi greci...credo che i transessuali non avrebbero fatto alcuno scalpore........

A parte questo, io credo che il vero merito della transessualità sia stato quello di aver liberato la BISESSUALITA' degli uomini.
Prima un uomo conscio della propria componente bisessuale aveva la sola scelta di andare con un uomo, ma nonn tutti avrebbero voglia di un'esperienza così "drastica"; con i trans invece hanno modo di vivere quel lato della propria sessualità che non è definito..nè del tutto maschile e nè del tutto femminile......
Infatti molti uomini che vanno a trans non toccherebbero mai un uomo....

Gisy ha detto...

La nostra cultura è spaventata da quello che non riesce immediatamente ad identificare, quindi, diciamo che se sei etero sei una cosa ben definita, se sei gay, se un altra cosa ben definita, forse la parla bisex, ma ancora di più trans crea confusione e aumenta questa ottusa omofobia latente.
Quando però come dici giustamente non è assolutamente detto che un uomo che frequenta dei trans sia omosessuale. Come ho già scritto, son convinta dei diversi gradi di bisessualità che possono stare nelle persone, magari possono durare anche solo dei periodi, embé?
cosa c'è di male?
Credo davvero anch'io che ai tempi dei Greci sarebbe stato molto diverso...
Ora ce la morale che spinge la gente nella stessa direzioni del peccato :)

Visir ha detto...

purtroppo è proprio così e la cosa è assai triste.

fabrax ha detto...

anche i trans non sono immuni dalla cellulite. La cosa è consolante

Gisy ha detto...

Che sia riprodotta?

:/