mercoledì 28 ottobre 2009

Vita di coppia (dopo un pò)



















E' un pò che state assieme, e queste vignette sono così sfacciatamente fedeli alle vostre giornate, alle vostre sere, alla vostra necessità di attenzioni...


Il tempo appiattisce anche chi porta la 4a di reggiseno ?


:)

7 commenti:

*....n__@__i__f....* ha detto...

penso che siano molte le coppie che si trovano in quelle condizioni.......
Infatti secondo me quando si arriva ad un certo punto molto onestamente sarebbe meglio staccare...........Certo ci vogliono i coglioni... e pochi/e ce li hanno..meglio crogiolarsi nell'abitudine....e magari divertirsi altrove........
ciao :)

Gisy ha detto...

Sì lo penso anch'io, anche se, alla fine guardando bene molte coppie che conosco, persino chi non c'ha figli e legami abbastanza assurdi fa fatica a staccarsi da una quotidianità che è entrata anche nel male, in abitudine, è come se...meglio un'abitudine (pure se noiosa o peggio malsana) che trovare la forza di mettersi in gioco per rinnovarsi.
Se poi ci sono matrimoni e soprattutto figli di mezzo auguri...
penso che il 60% delle coppie che stanno assieme già dopo 5 anni abbiano davvero poco di ché entusiasmarsi l'una l'altra...se superano i 20 anni di noia, forse ne è valsa la pena?
mah

*....n__@__i__f....* ha detto...

Io cred semplicemente che molte persone temano la solitudine. Quando si sta bene con se stessi si sta benissimo da soli ,è quello che personalmente penso , difatti semmai ho scelto di condividere del tempo con un' altra persona non è mai stato perche'ne avevo bisogno per colmare una solitudine ...semplicemente per star meglio e vivere momenti belli insieme...se poi invece i momenti belli diminuiscono , anzi ce ne sono sempre piu' di brutti allora meglio una serena ed equilibrata solitudine che una travagliata frequentazione che ti logora l'anima ...della serie
ho bisogno di te perchè ti amo e non
ti amo perchè ho bisogno di te..c'è una grandissima differenza
ma sei mi fa star male torno ad amare piu' me stessa come dovrebbe sempre essere... ciao :)

Gisy ha detto...

Dovrebbe, anche se c'è da dire che molte dinamiche psicologiche con l'età cambiano, penso sia dovuto al fatto di sentire una certa stabilità nei confronti dell'esterno, per questo molti ci si adagiano.
Stanno di merda, ma hanno un marito e una moglie alla faccia di tutti no?

poniria ha detto...

ma scusate è evidente che la colpa è nostra! il termine fantasia vi dice qualcosa?
Poi la 4a di reggiseno non significa proprio nulla, non è detto che una bellissima sia brava a letto o riesca cmq a mantenere alta l'attenzione. Dio mio fortuna che la maggior parte dei miei amici sono gay, loro mi hanno spiegato un pò di cosette che a noi donzelle non ci passano neanche per l'anticamera del cervello.. Non mi stupisce il fatto che sempre più uomini vanno a trans, loro si che sanno dare orgasmi indimenticabili... COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: ESISTONO DIVERSI TIPI DI EIACULAZIONE.
SPERMA NON E'SEMPRE SINONIMO DI ORGASMO PAZZESCO

Anonimo ha detto...

FORSE E' PERCHE' HAI SOLO DEGLI AMICI GAY CHE GLI PIACE FARSI SUCCHIARE L'UCCELLO DAI TRANS.
A ME FAREBBE SCHIFO.

PORFIRIO

Gisy ha detto...

@ Poniria - credo molto semplicemente che un trans sappia eventualmente fare del sesso orale meglio di una donna eventualmente perché fisicamente ha più analogie maschili, ma penso anche che visto che la sessualità in moltissima parte sia cervello, se non si hanno certi tipi di tendenze, a fatica in effetti un eterosessuale sarà attratto da un trans per quanto bravissimo nel suo succhiare uccelli, molti preferiranno una donna carina che un eccezionale trans, altri no.

Per quanto riguarda il godimento è quasi sempre mente, fantasia, testa, il corpo è davvero un tramite
che alla lunga bello, bellissimo stanca comunque. Orgasmi o no. Se non ci fosse la testa.