domenica 20 settembre 2009

Liberi dal Porno !

















Ho trovato un sito incredibile!

dove si parla di come guarire "dalla peste rosa" ovvero la dipendenza da pornografia 

tipo "Mobilitare squadre di preghiera in aiuto e per la guarigione da questo problema"...

Professa che la dipendenza dalla pornografia come l'essere gay è una malattia, ma non preoccupatevi !

Ragazzi nel 2009... 

Questo dal capitolo

MASTURBAZIONE COME COMBATTERLA


"Uno si mettera' forse del fuoco nel petto senza che i suoi abiti si brucino?" Proverbi 6:27

Testimonianza:

Dalla mia adolescenza fino all'eta' di trent'anni ricordo la mia lotta quotidiana contro la concupiscenza e la masturbazione. Quando dico concupiscenza intendo fantasie sessuali di donne che frequentavo nella scuola, nel lavoro ed anche nella chiesa. Come cristiano sapevo che il sesso fuori dal matrimonio era una cosa sbagliata agli occhi di Dio, ma ritenevo che quello dei pensieri sessuali promiscui fosse un problema un po' meno serio e grave. Consideravo la masturbazione come un'abitudine di cui nessuno parla o, se se ne parla lo fa in tono scherzoso come se nessuno la praticasse; vedevo questa pratica come una forma di sfogo delle energie sessuali e, siccome nella Bibbia non trovavo una condanna esplicita, credevo fosse bene attuarla; mi resi conto,che la masturbazione era un'abitudine che non riuscivo a rompere al punto di esserne schiavo e di non poter far passare tanto tempo senza praticarla; inoltre la accompagnavano concupiscenze carnali fatte di pensieri, sguardi e fantasie, la masturbazione aveva per me lo stesso effetto della benzina sul fuoco.



La masturbazione e' sbagliata?
 

Decidi per te stesso. Sin dall'inizio vogliamo essere chiari nel far capire che non condanniamo chiunque abbia un vizio o si masturbi. Siccome la Bibbia non identifica specificatamente quest'atto come un peccato, non possiamo associarlo in maniera esplicita con il peccato, pero' ogni persona dovrebbe investigare le scritture da se' per arrivare alle proprie conclusioni. Anche se la masturbazione non fosse un peccato, potrebbe diventare una dipendenza e portare una persona in schiavitu' . Concupire guardando delle immagini o abbinando dei pensieri alla masturbazione, accresce nella persona il desiderio di una vita fatta di concupiscenze. Infatti, anche se una persona puo' essere liberata dalla pratica della pornografica e della masturbazione puo', pero', continuare a lottare per anni contro un modo di pensare sbagliato, in quanto rimangono spesso nella persona i residui di quel modo di vedere, e questo ci fa capire la potenza che hanno queste abitudini (abbinate alla masturbazione e alla concupiscenza ) nel portare la persona lontano da Dio e vicina al peccato.


La mia conclusione (di chi scrive):
 

La mia conclusione e' che la masturbazione, puo' essere tollerata, ma e' pericolosa e dannosa perche' puo' legare la persona in maniera profonda; le parole di Paolo ai corinzi sembrano rendere bene quest'idea.


"Ogni cosa mi e' lecita, ma non ogni cosa e' utile. Ogni cosa mi e' lecita, ma io no mi lascero' dominare da nulla. I Corinzi 6:12" In I Corinzi" 6:11-20


Paolo spiega che noi siamo stati santificati da Dio per lo scopo di glorificarlo anche con quello che facciamo con i nostri corpi. Come cristiani siamo stati comprati con il sangue di Cristo ed i nostri corpi appartengono ora allo Spirito Santo; abbiamo dunque l'obbligo di vivere le nostre vite focalizzati non a soddisfare i nostri desideri carnali, ma a soddisfare i desideri dello Spirito Santo.


"Cosi' dunque, fratelli, non siamo debitori alla carne per vivere secondo la carne; perche' se vivete secondo la carne voi morrete; ma se mediante lo Spirito fate morire le opere del corpo, voi vivrete." Romani 8:12-13


Ecco alcuni passi della Bibbia che possono essere un sostegno e un punto chiaro per evitare la masturbazione.

1) La masturbazione e la concupiscenza:


"Ma io vi dico che chiunque guarda una donna per desiderarla, ha gia' commesso adulterio con lei nel suo cuore." Matteo 5:28

(Fantastico, oltre che non desiderare la donna d'altri, nemmeno la tua!)


:)


6 commenti:

Il Grande Favollo ha detto...

Kazzo, mi devo comprare quei paraocchi che si mettono ai cavalli negli ippodromi!

Il Grande Favollo ha detto...

Oooppsss...volevo dire nei Pippodromi.

Gisy ha detto...

:)

Gianluca ha detto...

di tutto questo mi rimarrà la magnifica e arcaica parola concupiscenza, che conoscevo già ma d'ora in poi farà parte in pianta stabile del mio lessico quotidiano!
il problema del cristianesimo è che parte tutto dal salvarsi l'anima, una motivazione individualista, per cui anche quando dice di amare il prossimo tuo come te stesso, lo fa in maniera ipocrita. se ti amo per salvarmi l'anima, quando sarà il giorno del giudizio ognuno per sè in tutti i casi!
che palle 'sti sensi di colpa per una sega! nella bibbia credo ci sia scritto che non spargerai il tuo seme sul suolo, insomma, non lo devi sprecare, e poi, con qualche giro di parole, cita un personaggio che, per non procreare, veniva in bocca alla sua donna (tutto in regola per il Signore del vecchio testamento!).
ps: ahah, hai usato una foto di Ken Park, in cui c'è una scena vera di masturbazione in tempo reale!

fabrax ha detto...

la masturbazione... aah, quella pratica manuale che applicata più del dovuto, si diventa ciechi?

certo che la cultura cristiana ne dice di stronzate e poi la religione la ritengo un'invenzione umana come la politica, la gurrra, la pace, la televisione... persino Berlusconi si è inventato da sè (prima di farsi, infatti non si vede, ma tromba se stesso)...
Eeh già, gli esseri umani hanto tante di quelle risorse, ma tante!

Gisy ha detto...

Il problema, oltre le stronzate dette, è quella gente che le prende sul serio.
Ogni giorno trovo qualcuno che tramite i motori di ricerca cercando

"a farsi le pugnette si diventa ciechi"?

°___O