giovedì 21 maggio 2009

Il dolore d'essere lasciati (per un altro)

Mi scrive una persona in riferimento al quel post dove si considerava se il tradimento della propria compagna avvenisse con una donna anziché con un uomo

"Mi è capitato, la mia ex mi ha lasciato per una donna dopo 7 anni insieme, ancora dopo 4 mesi sto malissimo.Credetemi è peggio con una donna che con un uomo".

Io penso che- 4 mesi di sofferenza dopo 7 anni mi sembra un dolore ragionevolmente giustificato. Anche il tradimento, o l'essere lasciati fosse quello "tradizionale" (per un altro partner dello stesso sesso) non sarebbe poi una cifra di tempo così incredibile, la sofferenza ha un tempo fisiologico - in genere i veri dolori d'amore impiegano come un lutto vicino a passare, tra un anno e mezzo due si può stimare una media, anche se certo è assurdo parlare di media in questi casi . e' molto personale personale, ma è stata stimato un tempo "medio" per metabolizzare la perdita e andare avanti senza troppi conflitti se non ci sono ritorni, collegamenti strani ecc...
In questo caso (del tradimento con una donna, o appunto l'essere addirittura lasciati) un uomo si può sentire sminuito come uomo perché non ha mezzi coi confronto con quel sesso - (con chi sono stato fin ora? una persona che non mi voleva quindi come uomo?) ma allo stesso tempo potrebbe starci meno male per lo stesso motivo (in fin dei conti è una donna, e non ha nulla in comune con me), anche se come dire "ci si sente traditi" nella propria identità che quella sessuale aiuta a costruire quella nostra integrale...alla fine è come se non ci fossimo confrontati con quella parte di identità che tanto ci riguarda e c distingue come sesso, più che come persona.

Allora forse una dolore maggiore, razionalmente non avrebbe molto senso. Però capisco che è abbastanza logico non poterlo controllare, visto che la nostra cultura ci obbliga sempre a delle regole, e quelle dell'attrazione si imparano abbastanza fin da piccoli, dove le donne son donne, gli uomini son uomini, e le persone le fanno gli uomini e le donne messi assieme, ma poi nello specifico il termine persona sembra non reggere sul fronte dell'indistinguibilità del sesso.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi è successa la stessa cosa, la mia ex mi ha lasciato per un'altra dopo 6 anni.
Io sono distrutto, perchè adesso a distanza di 6 mesi è tornata a farsi risentire e non so cosa fare, è una cosa assurda, ma sono ancora innamorato di lei.Aiutatemi cosa faccio!!!!!

Gisy ha detto...

E' chiaro che le dinamiche tra le persone son sempre molto complesse, è fatica poterle giudicare anche da vicino, tanto più attraverso qualche riga approssimativa su di un blog.

Però, posso dire che nel caso di una parentesi potrebbe darsi appunto che la tua partner abbia idealizzato un rapporto "lesbo" anche affettivo magari, ma che poi nella realtà non abbia trovato quello che si aspettava.

Non trovo in questo una grande anomalia, può capitare, come capita esattamente nei rapporti tra etero.
Più che altro, quello che bisogna che vi chiedete, a prescindere da questo episodio, se la vostra storia ha ancora senso; pensa ai motivi reali che possono averla allontanata da te, e se il suo ritorno non sia solo un ripiego del senso di colpa...
però non posso giudicare solo da quello che scrivi qui...

Roberta ha detto...

Se stessi con un ragazzo preferirei essere lasciata per un altro ragazzo...ve lo garantisco!

Gisy ha detto...

Personalmente farei fatica a concepire davvero cosa proverei -
comunque fatto sta che anche per me, un pò destabilizante lo sarebbe...

greta ha detto...

Salve,qualche settimana fa ho lasciato un commento sul blog di Giorgio,il cuckold più famoso della rete,e un vostro commento mi invitava a contattarvi sul vostro blog per una eventuale intervista essendo io LA CUCKOLD FEMMINA che aveva scritto!anche io ho aperto un blog sulla stessa piattaforma di quella di Giorgio ma per cercare una candidata a diventare la Cavalla(di bull al femminile non credo si possa parlare)di mio marito...ho ricevuto molte mail e sto valutando alcune candidate che all'inizio erano un po' restie pensando che fossi un rimorchione che cercava di ingannarle!!!se davvero volete intervistarmi o semplicemente sapere qualcosa in più scrivetemi quì: cuckoldfemmina.splinder.com

Gisy ha detto...

Ottimo Greta, lasciami un recapito mail po scrivi al mio gisy@gisy.it e sarà fatta l'intervista, son curiosa...