sabato 26 dicembre 2009

Eros e sorriso...

Quesito atavico, chiedersi se l'umorismo  sia in sintonia con l'eros...

Mi era capitato al festival del fumetto a Napoli che si aprisse questa discussione, una persona sosteneva che la vera tensione erotica, non può essere associata al riso e all'umorismo (forse passabile nel sorriso se ammiccante),  e io dicevo esattamente il contrario, che il sesso preso troppo sul serio mi sembra possa sfiorare il patetico, ma - proprio in tema di fumetti pensavo che invece le vecchie illustrazioni delle pin up, sostenevano esattamente il mio pensierio, ovvero che in scene di quotidiane disavventure casalinghe come l'impigliarsi della gonna nel , o il vento mentre si tiene in mano il sacchetto della spesa che scorge una raffinata giarrettiera tra l'imbarazzo della donnina e lo stupore dei passanti ne sia un esempio immediato...

Poi c'era a riguardo una cosa che avevo scritto nel libro "La ragazza definitiva" qualche tempo fa, che un pochino mi ha fatto pensare a tutto ciò..."



(...altri che vorrebbero conoscermi dal vivo e non solo in foto, e sicuramente se vogliono conoscermi è perché qualcuno anche a loro deve aver riferito che son simpatica.
Che la simpatia è una gran qualità nelle persone, allora dato che è difficile da trovare, si passano parola. 


Un tizio una volta ha aggiunto infatti che ho la faccia sia molto simpatica, che molto porca. 
Allora io gli chiedo: 

«Ma più simpatica o più porca?». 

Lui si mette a ridere, ma non perché ha pensato che fosse più simpatica. 
Ma farà ben più ridere uno simpatico che uno porco? ...


Ditemi voi !  ;) 

spero che queste vacanze non vi annoino troppo...

lunedì 21 dicembre 2009

Prendere tempo


















Una mia amica dice al suo tipo:

"mi lecchi la figa?" 
lui gli risponde
"magari stasera".

beh devo dire che mi pareva una risposta originale. E' così raro trovare gli uomini indisposti. 
Ma lei pareva incazzata.

giovedì 17 dicembre 2009

Riflessioni















Chi ha detto che gli uomini pensano solo alla figa?

giovedì 10 dicembre 2009

Pissing d'autore !


 


















Un appassionato di pissing mi ha inviato delle foto rare sul genere, e certo non facilmente reperibili...

Così per chi amasse il genere metto qui, e se anche non si ama il genere (e io proprio direi che non lo amo@____@), posso dire comunque che son davvero delle belle foto !

mercoledì 2 dicembre 2009

Quesito sulla fantasia

 












Ma quelli che dicono che non pensano ad nient'altro - mentre trombano con la stessa donna dopo 10 anni, quante balle dicono?


:)

sabato 28 novembre 2009

mare o montagna

























Questo dialogo in realtà l'avevo già scritto in un altro dei miei blog ma mi fa sempre ridere a ripensarci:

Dialogo tra un tizio veneto e un ragazzino veneto di 11 anni...

"Te piaxe de pì il mare o la montagna?"

"La montagna"


Pacca sulla spalla - "speta che cominxie piaxerte la figa..."


(che sicuramente il mare sottinteso sarà Jesolo !)

lunedì 23 novembre 2009

Giochi pericolosi.


















Altra mail... mi sembrava una buona testimonianza dove il sesso, anche quello che può sembrare solo quello...a volte non lo è...


"Lei era la mia amante, sposata come me, con l'altra parte aveva poco da condividere. La chiamavo "la tettona" aveva un gran seno, e quando mi veniva  a trovare nel mio negozio (espongo oggetti d'arte) - mi eccitava tremendamente, fino a rischiare l'imbarazzo davanti i clienti, si faceva uscire il seno dalle maglie spesso attillate.Quella che si può dire una gran affinità erotica sessuale, tirava molto la corda, quando anche a tavola, io con mia moglie e lei con suo marito, mi toccava la gamba con il piede sotto la sedia, mi creava un imbarazzo eccitantissimo. 
Questo è durato due anni, finché un giorno come era solita fare è entrata in negozio, ma niente, niente più giochi, mi ha detto che era incinta di suo marito.
E' stato un dolore incredibile. Da allora non ci siamo più rivisti."


 

domenica 15 novembre 2009

C’è anche il blog dei puttanieri


C’è anche il blog dei puttanieriI clienti delle squillo si scambiano opinioni e recensioni

Lo scenario non è quello più antico del mondo. Da un lato, ragazze “squillo” colte e informate. Dall’altro, clienti frustrati e di scarsa fantasia. La storia è così semplice da sembrare contorta: un anonimo autore si iscrive ad un gruppo di discussione chiuso al pubblico, denominato “Forum dei puttanieri” ... continua qui


Il blog recensito da un attento Alessandro Dattilo sul portale di Fastweb

lunedì 9 novembre 2009

Calci nelle palle 3























Mi arriva l'ennesim mail di richiesta mistress pro ball busting,
Oh ma accidenti, tanta voglia di essere presi a calci nei maroni?

Eh eh, troppa noia ragazzi oggi.

In ogni caso questa mail che ho aperto stamattina alle 7.00 di mattina

"Suprema Padrona,
non sono che un inutile schiavo al Suo cospetto. La supplico, mi prenda a calci nei coglioni fino ad evirarmi!
Una volta divenuto eunuco, La servirò in tutto!
Sono pronto ad obbedire a tutti i Suoi ordini!
Con un calcio mi faccia arrivare le palle dritte dritte in gola a far salotto con le tonsille!
Può darmi un appuntamento per il castration-time?
Schiavo senza palle."


Non poteva mancare naturalmente un link video per rendere l'idea 

 

giovedì 5 novembre 2009

Transentimentale

Ultimamente sembra vada tanto di moda parlare dei trans, Eva Robins ne è un esempio non recente, ma non solo lei. La cosa che mi fa più impressione adesso è di come i media debbano fare gli stupiti che uomini di potere o quantomeno conosciuti possono avere tali frequentazioni, di come la gente cada sempre nel calderone di quello che vuole il gossip del momento, quando la storia è sempre andata avanti a suon di prostituzione, di rapporti "trasgressivi" e rapporti "consueti".
In questi giorni le televisioni ho visto ne han parlato tanto, e mi sembra davvero da parte anche di assessori, siano uscite delle impressionanti banalità. 


Cosa c'è di trasgressivo in un trasn, un pisello?
Probabilmente sì, ma anche il fatto che sia una donna?  Ma in questo caso lo stordimento avviene perché una donna con l'attributo viene percepita mostruosamente dalla morale comune, questo è causa dell'omofobia che regna. (E spesso l'omobia in chi la prova altro non è che la paura di essere gay).

Nell'essere umano, mi verrebbe da dire in tutti gli essere umani, c'è smepre una compoenete omosessuale, che può essere forte, meno forte, a volte, ma raramente assente, e questa componenete omosessuale, fa sì che tutti gli esseri umani a mio avviso siano tutti in maniera più o meno forte quindi dei bisessuali. Pochi credo siano i puri eterosessuali, almeno quanto i puri omosessuali, che poi ci sia una convenienza nel dirsi eterosessuali perché

a) ci è stato imposto da una cultura cattolica
b)le convenzioni sociali certo non agevolano chi esce dagli schemi di una certa coppia uomo-donna
c)la paura di essere giudicati immorali, o male.

d)non lo vogliamo prendre in considerazione perché tutto è più facile così
e)ammettere che avere una latenza omosessuale fa essere giudicati subito al di fuori del perimetro "etero"



Insomma, fa comodo che le cose siano e stiano come la morale comune vorrebbe che stiano, che chiaramente la morale comune, non è né l'uso comune, né il desiderio comune. Che i trans siano visti esclusivamente come fatto sessuale, è triste. Molto triste, mi sembra che nonostante ci sia un tentativo di difesa da parte dei media su questo aspetto, altro non facciano che enfatizzarlo questo aspetto.


mercoledì 28 ottobre 2009

Vita di coppia (dopo un pò)



















E' un pò che state assieme, e queste vignette sono così sfacciatamente fedeli alle vostre giornate, alle vostre sere, alla vostra necessità di attenzioni...


Il tempo appiattisce anche chi porta la 4a di reggiseno ?


:)

venerdì 23 ottobre 2009

Un candidato schivao chiamato "il cesso" !

















Ecco un'altra mail da un candidato schiavo, mi fanno sempre un pò sorridere questi nomi umilianti che si danno gli slave, dopo " il verme leccapiedi inferiore" ecco la mail di "cesso"

:)





buongiorno

 Padrona della bellezza e energia..
io sono cesso, perche mi chiamo cesso e perche mangio la merda della donne come il mio preferito cibo???
lo faccio perche ogni donna è come una dea,pieno della bellezza e la energia,,,sono schiavo della questa energia perche solo cosi posso trovare la verita della vita,la felicita e,,,,,
per favore nn pensa che nn sono a posto o sono malato,,sono un musichista,ho trovato la verita della bellezza dentro le donne,,ma cerco la mia stella,e quando ho visto la tua pagina,,sentivo la tua energia e bellezza,,nn ti conosco ancora ma le tue foto parlano,,
ti prego,,mi dai possibilita di parlarti qui??mi dai questa grande onore??nn vorrei disturbarti,,solo che spero parliamo,,
nella vita ci sono momenti che abbiamo bisogno di una persona per parlare e spero parlarti,perche secondo me sei molto especiale,,
possibille una dea come te,,parla con un cesso musicale come me??? ti prego
scusami per questo lungo messaggio.


grazie il cesso

domenica 18 ottobre 2009

"Amo il ballbasting"

Ballbusting è quella passione a farsi tirare dei calci nelle palle.
bene io non sono un uomo, ma credo che risulti diffcile per i più entrare nei meccanismi di questo piacere, per quando il bdsm sia alquanto esteso come campo..
la settimana scorsa mi arriva una nuova testimonianza allora...




"Io sono un amante del genere, lo so è folle. Certo non mi metto ad inseguire nessuno insistendo per queste 'prestazioni'. Non condivido il comportamento descritto nel post, ma posso dire come ha detto correttamente qualcuno, che esistono masochisti, che scelgono il partner sessuale e poi hanno bisogno di sentire la cattiveria del partner offendere la loro virilità. Io sono una di quelli.. se nessuno ha domande..."



domenica 11 ottobre 2009

Dal giappone stupro per gioco

Si chiama Rapelay (stupro ripetuto)


Sono ragazze minorenni e aspettano il treno con molta malizia.
La loro giornata è in mano al giocatore che si cala nella mente di un maniaco e può scegliere come agire su di loro.

In genere la famiglia della vittima composta interamente da donne e più precisamente da una madre e le sue due figlie, una delle quali minorenne.

lo scopo è arrivare allo stupro, tramite maltrattamenti "virtuali" -  dove le vittime simuleranno la disperazione in maniera veritiera con gemiti e pianti da parte delle vittime. 
Altra cosa incredibile che il giocatore può scegliere di registrare una parte del "video compiuto".
Si parla tanto della violenza nei videogiochi, ma se pensavamo di sapere tutto evidentemente il fondo si sta davvero toccando ora.

lunedì 5 ottobre 2009

Quando la pornografia non basta



Lascio la testimonianza di una ragazza che mi scrive in privato, volendo rendere pubblica questa sua testimonianza e aspettando suggerimenti -




"Mi chiamo T. e sono sposata da 2 anni. Mio marito ha sempre avuto una forte passione per la pornografia, anche quella estrema e anche se la cosa mi dava abbastanza fastidio, ho sempre pensato sia giusto lasciargli vivere questa sua dimensione che io non condividevo, dato che la passione si fermava a video tramite internet.
Il problema è sorto quando lui pretende da me una sessualità più esplicita che non mi mette a mio agio, ha creato tra me e il desiderio una distanza, diminuendo anche la frequenza dei raporti tra me e lui.
Questo mi ha portato ad essere sospettosa,  finché con l'aiuto di un'amica ho scoperto che ogni settimana va con delle prostitute, il ché mi ha spezzato il cuore.

Da una parte mi sento in colpa per non soddisfare le sue esigenze e quindi dentro di me giustifico il fatto che cerchi del "divertimento altrove" - dall'altra non riesco a stare tranquilla pur sentendomi amata "fuori dal letto" mio marito è affettuosissimo.

Penso sempre che questo matrimonio anche se giovane sia sul baratro di un precipizio. So che prima o poi dovrò affrontare l'argomento, ma rimando all'infinito, pensando che tutto sommato fin dall'inizio dovevo chiarire il mio conflitto nell'accettare certe sue inclinazioni.

mercoledì 23 settembre 2009

Jesus dress bdsm !


















Giusto per dare un seguito al post precedente, date un occhio qui...

scusate la segnalazione !

 Jesus dress bdsm

domenica 20 settembre 2009

Liberi dal Porno !

















Ho trovato un sito incredibile!

dove si parla di come guarire "dalla peste rosa" ovvero la dipendenza da pornografia 

tipo "Mobilitare squadre di preghiera in aiuto e per la guarigione da questo problema"...

Professa che la dipendenza dalla pornografia come l'essere gay è una malattia, ma non preoccupatevi !

Ragazzi nel 2009... 

Questo dal capitolo

MASTURBAZIONE COME COMBATTERLA


"Uno si mettera' forse del fuoco nel petto senza che i suoi abiti si brucino?" Proverbi 6:27

Testimonianza:

Dalla mia adolescenza fino all'eta' di trent'anni ricordo la mia lotta quotidiana contro la concupiscenza e la masturbazione. Quando dico concupiscenza intendo fantasie sessuali di donne che frequentavo nella scuola, nel lavoro ed anche nella chiesa. Come cristiano sapevo che il sesso fuori dal matrimonio era una cosa sbagliata agli occhi di Dio, ma ritenevo che quello dei pensieri sessuali promiscui fosse un problema un po' meno serio e grave. Consideravo la masturbazione come un'abitudine di cui nessuno parla o, se se ne parla lo fa in tono scherzoso come se nessuno la praticasse; vedevo questa pratica come una forma di sfogo delle energie sessuali e, siccome nella Bibbia non trovavo una condanna esplicita, credevo fosse bene attuarla; mi resi conto,che la masturbazione era un'abitudine che non riuscivo a rompere al punto di esserne schiavo e di non poter far passare tanto tempo senza praticarla; inoltre la accompagnavano concupiscenze carnali fatte di pensieri, sguardi e fantasie, la masturbazione aveva per me lo stesso effetto della benzina sul fuoco.



La masturbazione e' sbagliata?
 

Decidi per te stesso. Sin dall'inizio vogliamo essere chiari nel far capire che non condanniamo chiunque abbia un vizio o si masturbi. Siccome la Bibbia non identifica specificatamente quest'atto come un peccato, non possiamo associarlo in maniera esplicita con il peccato, pero' ogni persona dovrebbe investigare le scritture da se' per arrivare alle proprie conclusioni. Anche se la masturbazione non fosse un peccato, potrebbe diventare una dipendenza e portare una persona in schiavitu' . Concupire guardando delle immagini o abbinando dei pensieri alla masturbazione, accresce nella persona il desiderio di una vita fatta di concupiscenze. Infatti, anche se una persona puo' essere liberata dalla pratica della pornografica e della masturbazione puo', pero', continuare a lottare per anni contro un modo di pensare sbagliato, in quanto rimangono spesso nella persona i residui di quel modo di vedere, e questo ci fa capire la potenza che hanno queste abitudini (abbinate alla masturbazione e alla concupiscenza ) nel portare la persona lontano da Dio e vicina al peccato.


La mia conclusione (di chi scrive):
 

La mia conclusione e' che la masturbazione, puo' essere tollerata, ma e' pericolosa e dannosa perche' puo' legare la persona in maniera profonda; le parole di Paolo ai corinzi sembrano rendere bene quest'idea.


"Ogni cosa mi e' lecita, ma non ogni cosa e' utile. Ogni cosa mi e' lecita, ma io no mi lascero' dominare da nulla. I Corinzi 6:12" In I Corinzi" 6:11-20


Paolo spiega che noi siamo stati santificati da Dio per lo scopo di glorificarlo anche con quello che facciamo con i nostri corpi. Come cristiani siamo stati comprati con il sangue di Cristo ed i nostri corpi appartengono ora allo Spirito Santo; abbiamo dunque l'obbligo di vivere le nostre vite focalizzati non a soddisfare i nostri desideri carnali, ma a soddisfare i desideri dello Spirito Santo.


"Cosi' dunque, fratelli, non siamo debitori alla carne per vivere secondo la carne; perche' se vivete secondo la carne voi morrete; ma se mediante lo Spirito fate morire le opere del corpo, voi vivrete." Romani 8:12-13


Ecco alcuni passi della Bibbia che possono essere un sostegno e un punto chiaro per evitare la masturbazione.

1) La masturbazione e la concupiscenza:


"Ma io vi dico che chiunque guarda una donna per desiderarla, ha gia' commesso adulterio con lei nel suo cuore." Matteo 5:28

(Fantastico, oltre che non desiderare la donna d'altri, nemmeno la tua!)


:)


giovedì 17 settembre 2009

Menefreghismo


C'è chi lo prende in maniera sportiva....

e poi se ne lava le mani....

venerdì 4 settembre 2009

il Cuckold perfetto


Buona lettura.

Utente Voyeur confessa all'interno del forum: Anche io e mia moglie siamo stati ospiti in casa del mare del suo amante che è amico di famiglia.
E' successo una settimana a Pasqua. La sua famiglia era in gita a Parigi e noi siamo andati da lui a Viareggio.
Li ha una casina e una barca a motore piuttosto grande. Ovviamente ci si comportava come nulla fosse.
C'erano momenti che loro rimanevano soli: Accadeva quando io uscivo per andare a Camaiore a fare la spesa perché costava meno e stavo via un paio di ore. Poi avevo portato la bici e anche li andavo via il mattino presto a fare allenamento loro rimanevano soli e lei andava nel suo letto. Io ho letto qualcosa qui ma non sono così fortunato da riuscire a guardare. Eppure mi piacerebbe tanto. Mia moglie lo sa ma ha paura che lui si accoga di me se spio e tutto finirebbe. A volte mia moglie mi prende in giro dicendo che non capisce come mai mi piacciano le corna, ma poi le sta bene, perché lei per lui ha la cotta.
Parlavo con Luca e lui dice che sono cuckold, io invece credo di essere un cornuto contento. So che mia moglie se la fa col nostro amico a cui siamo molto legati, ma niente scene a tre cone me guardone e segaiolo.
Naturalemnte come Luca e tanti altri le seghe sono la cosa che mi è sempre piaciuta di più fare.

Luca risponde:
Voyeur,
ne abbiamo già parlato a lungo. Io ti capisco benissimo e da quello che ci siamo detti capisco molto bene il punto di vista di tua moglie.
E' una situazione molto frequente la vostra.
L'amico sa bene che tu sai perché ce lo hai visto insieme. Solo che una situazione a tre con te spettatore non la gradirebbe; come non la gradirebbe tua moglie.
Fra loro c'è sentimento insomma non è una storia cuckold classica, dove il bull è scelto a scopo divertimento.
Tua moglie con lui ti ha tradito perché la trascuravi. Poi è tornata con te perché ti vuole molto bene. Ma alla fine quando hai avuto quella grana che lui vi ha risolto, tua moglie è tornata a trombarci, ma con in più il sapere che tu ci godi. Sua madre poi sa bene come stanno le cose e come hai detto, ha cercato diverse volte di farti capire che quella di sua figlia in pratica era uno sfogo dovuto al fatto che la trascuravi. Credi non sapesse che andavi a fare il guardone? Credi che non sappia tua suocera che sua figlia si è rimessa con l'amante e che te accetti la situazione? Non dico che sappia che ci gosi, ma che tu sei al corrente lo sa di sicuro. Glielo ha detto di sicuro sua figlia, per non avere rimproveri in caso che la cosa venga risaputa.

Guarada, a mio parere sei un cuckold perfetto. Se tu sapessi senza godere e chiudessi gli occhi per riconoscenza o per debolezza, allora saresti un cornuto contento, ma da quando godi delle corna e ti ci seghi e gli lasci soli per farli trombare, telefonado sempre prima del rientro, sei un cuckold.
E che cuckold!

martedì 1 settembre 2009

Questione di cm






















Come ogni mattina si era messa una maglietta attillata, e come ormai era solita fare da qualche mese, appoggiando il petto contro il verde banco di scuola, prese un righello pensando che nessuno la osservava, si misurò dove finiva il piccolo seno ancora da fiorire.
Ogni settimana, erano una gioia quei centimetri.

(I maschi in bagno erano molto più sfacciati)

martedì 25 agosto 2009

Discorsi tra ginecologi













Distorsi tra ginecologi


Oggi, ho visto un clitoride che sembrava un limone.

Così grande?


No, aspro !!!

giovedì 13 agosto 2009

C'è bisogno di Aria






















Fa troppo caldo, allora soprattutto per i feticisti un pò di Aria :)

mercoledì 5 agosto 2009

L'amantide (schiavo) religioso


Il vermeleccapiedi inferiore è un candidato slave, come tanti devo dire che mi scrivono e che cercano delle toste misteress che li sappiano dominare ogni istante., però siccome dichiaratamente esposto il fatto di aver levirato in "ambiente religioso radiofonico" - mi ha colpito particolarmente e l'ho intervistato :)

Quando hai cominciato a sentire di avere una fortissima voglia di essere sottomesso e schiavizzato da una donna? -

Sin da piccolo, ho amato i piedi femminili, appena ho avuto internet, ho cercato gente amante dei piedi, e qual'è posto migliore delle chat sadomaso, sapevo che in quel mondo, c'erano donne alle quali piacxeva farsi leccare i piedi, quindi, chattando con queste Mistress, ho cominciato a provare il piacere di essere sottomesso.

Sapresti ricordare un'età in cui hai capito che il piede ti eccitava?

.avevo 6/7 anni, venne amilano mia cugina dalla sicilia, dormivamo nello stesso letto, però con la testa da parte dei piedi una dell'altro e i suoi piedi mi finivano sempre sul cuscino

C'è stato un evento eclatante in particolar modo che ti ha fatto eccitare immaginandoti in un ruolo passivo?

Appunto chattando, pensavo fosse solo una sensazione virtuale, per caso trovai fra tanti gruppi di google, un gruppo di amanti dei piedi che organizzava una cena a tema, nel locale, c'era una poltrona regale ed un poggiapiedi, chi voleva, si inginocchiava al cospetto della ragazza seduta sulla poltrona, quando è toccato a me e la ragazza mi ha parlato in tono Padronale, ho provato un'eccitazione incredibile :)


Però, l'idea di vivere una storia duratura con una donna che ti sottometta ogni giorno ad ogni suo desiderio non ti stanca? Voglio dire non è che questa idea di sottomissione comunque debba essere legata ad una libertà mentale, ovvero che una volta espresso il primo desiderio della tua domina - ti puoi svincolare quando meglio credi...?

Per me la sottomissione è una sorta di gioco di eccitazione, quindi vorrei come momenti fuori dai ruoli

La tua miglior fantasia

Stare sdraiato per terra, mentre la mia Padrona va ad aprire ad una sua amica, la sua amica entra in casa, la mia Padrona si avvicina a me e mettendomi un piede in faccia, mi presenta come il suo verme leccapiedi, così con altre sue amiche, prima di una bella sessione Multi-Mistress

Tu ha lavorato anche in ambiente "sacro" o che ha affinità con questo diciamo - tu che idea ti sei fatto di quell'ambiente, come si comportava la gente lì riguardo tematiche sessuali?


E' un ambiente molto legato alla religiosità ovviamente, quindi il sesso è stato insegnato sempre in funzione della riproduzione, quindi fare l'amore dopo il matrimonio, essendo chiesa cattolica
.

Pensi possa centrale anche questi tuo approccio alla religiosità con lo sviluppo della sottomissione, e se sì perché?

Probabilmente il fatto di inginocchiarsi durante alla messa e "adorare" Dio con le preghiere.

se volete aggiungere domande...

mercoledì 29 luglio 2009

Bidet


Se mi faccio un bidèt, non è detto che voglia trombare!

domenica 19 luglio 2009

Il pissing in un film d'autor:e Luna di fiele


Riguardando un film di Polasky "Luna di fiele" non mi ha lasciato indifferente un dialogo che gli amanti del pissing troveranno particolarmente a segno. E' strano ritrovarsi dell'hard così ben dialogato in un film d'autore...
A prescindere da questo è uno di quei film da non perdere...




Solo una luce, quella del televisore (...) All'improvviso lei si alza, si avvicina al televisore... allarga le gambe ...e piscia sullo schermo come se volesse cancellarlo. E' stato come se il tempo si fosse fermato. Sono rotolato giù dalla poltrona, e ho strisciato verso di lei fino ad infilarmi tra le sue gambe e mi son rigirato, sono stato subito investito da quella calda dolcissima dorata cascata che mi inondava le guance che mi riempiva le narici e mi pungeva gli occhi...finché qualcosa mi è scoppiato nel cervello con un'intensità...(...)
...è stato come se quella lava infuocata mi trapassasse più e più volte, era il mio Nilo, il mio Gange, è diventata la mia fonte di giovinezza, il mio secondo battesimo...

domenica 12 luglio 2009

I Cuckold e la memoria

Continua la rubrica dei Cuckold, all'interno del loro forum sorgono anche interessanti dibattiti su nuove problematiche ancora poco esplorate, ovviamente la loro conclusione è del tutto personale.

Utente certificato: a ci avete mai pensato ad una cosa. Ora non fate scongiuri e toccate varie...ma se uno di noi muore all'improvviso, gli altri lo sapranno mai?
Se dovesse succedere a me qualcuno degli amici ha il mio cellulare, magari dopo una diecina di giorni telefonerebbe e avrebbe la notizia...ma di quanti di noi non si saprebbe niente?

Secondo Utente Certificato replica: se ci pensi, succede la stessa cosa con persone che abbiamo incrociato nella vita, per giorni, settimane o mesi e di cui non sappiamo più niente.

Utente Certificato risponde: No so, di quelle prima o poi sai qualcosa, almeno da noi è così, si sa. Ma qui, se mettiamo mi muore il Malox o il Metr o peggio ancora Unavox, quando mai lo sapremmo?

Terzo Utente Certificato: o ogni tanto ci penso.
Ma pensiamo alle cornazze, va...che è meglio.

Utente Crtificato: Ma si, molto meglio, però può accadere

Secondo Utente Certificato: certo che le corna (prossime) ti fanno venire strane idee. sarà perchè il maturo non è più giovane e hai paura che ci rimane secco?

Terzo Utente Certificato: Metralo è da un pò che non lo vedo sul forum.
Come sta?

Quarto utente Certificato: Giusto. Facciamo la lista dei papabili. Io recito un Padre Nostro preventivo per l'utente "minicazzo", che non vedo connesso da parecchio tempo

Quinto utente Certificato: ma che v'ha preso?
io tocco il seno apotropaico di Elena e buonanotte ai suonatori...

Sesto Utente: un requiem per (Qui indicano due nickname)

Terzo Utente Certificato:
e della buon'anima del vero a metà che ha stirato le zampe mentre tracannava un cognacchino ed è stato sostituito da questo clone che ha la moglie ninfomane?

Utente certificato: Più che gli scongiuri.... FACCIAMO LE CORNA !!!

Questo è solo un estratto della discussione che continua per altre 20 pagine.

mercoledì 8 luglio 2009

Bella in carne...



















Volete stare sotto? :)

giovedì 2 luglio 2009

Novità Cuckold

Oggi è giorno di novità.
Mia madre diceva sempre "giovedì gnocchi" parafrasandola oggi dico "Giovedì Cuckold"
Sono entrato come un virus in un forum di Cuckold e sono pronto a raccontarvi le loro mirabolanti avventure.
  • Chi sono i Cuckold? Con il termine inglese cuckold si usa indicare l'uomo che consapevolmente e volontariamente induce la propria partner a vivere esperienze sessuali
Questa definizione non da il giusto merito alla generosa categoria, io, molto più semplicemente, li definirei persone molto spiritose e se non mi credere provate a leggere questa recensione corredata dalle foto della moglie.

Utente certificato scrive: baby è un po' insicura... non era proprio convinta della fodera del divano... così chiede un'opinione.
siate buoni.



replica un altro utente: no no la fodera non va affatto bene...ci vorrebbe quella del MIO divano... disponibile per qualunque prova

mercoledì 1 luglio 2009

L'importante è...















La classica


Ogni giorno in africa, un leone si sveglia e sa che dovrà correre più della gazzella, altrimenti morirà.

La vita è un po come l’Africa, non importa che tu sia leone o gazzella,
l’importante è che cominci a correre…correre veloce.

Birth version

Ogni mattina un pettirosso si alza e vola.
Ogni mattina un canarino si alza e canta. Ogni mattina una colomba si alza e tuba. Non importa che uccello hai, l'importante è che si alzi.

lunedì 22 giugno 2009

Io volevo sapere...



Qual è la vostra fantasia sessuale ed erotica più ricorrente e la preferita...

anche in anonimo eh...

curios
a curiosa...

mercoledì 17 giugno 2009

Calci nel culo


Ecco cosa si rischia a prendere a calci nel culo le persone...

come indica la freccia, tenersi pronti per la pulizia...

giovedì 11 giugno 2009

Toni e Meni

I testi che seguono sono tratti da forum chiusi al pubblico, in cui gli utenti si scambiano opinioni, recensioni e suggerimenti sulle prostitute. Il corsivo è mio tutto il resto è preso dai vari forum.


Maestro protesta per un problema con il pagamento di una prestazione: Gli impegni improvvisi possono sempre succedere. Sono rimasto sbalordito, perché mi aspettavo che almeno facesse il gesto di restituirmi 50 euro per l'ora mancata... lasciando perdere il disagio di uscire senza lavarmi... fra l'altro, è proprio stata poco furba, perchè con un minimo di attenzione al cliente avrebbe capito che, se faceva il gesto di restituirmi qualcosa, mai e poi mai li avrei ripresi...

Grande Maestro sbeffeggia il suo sottoposto: Due amici, Toni e Meni, sono di fronte a due fette di torta, l'una grande e l'altra piccola. Toni prende quella più grande e Meni ci resta male e dice: "Toni però sei un cafone, io fossi stato in te avrei preso quella più piccola". Toni risponde "ma se avreti preso quella più piccola ed infatti quella più piccola ti ho lasciato, perchè mi devi rompere i coglioni?

I grandi Maestri si distinguono per la sagacia e per il colore blu del testo :)

lunedì 8 giugno 2009

Donna, cerca donna per il proprio marito...cuckold al femminile !



















Greta è una ragazza cuckold...quindi è alla ricerca di una complicità tutta al femminile per suo marito...trovavo divertente la cosa, una volta tanto dichiarata da una donna, simpatica, frizzante, amante dell'eros...ma distante dai "4 cazzi in padella" come lei stessa dice...


Ho cercato per diversi mesi tra chat e forum prima di trovare una testimonianza di una cocukold donna – finché l’ho trovata – eccoti qui Greta - con la proposta di trovare “un’amante” selezionata per il proprio marito” insomma il sogno di diversi uomini … quando hai capito che questa tipologia di rapporto potesse in un qualche modo dare qualcosa di aggiuntivo nella tua vita di coppia

Felice di potermi raccontare ad un’altra donna!Molti uomini mi hanno definita “sogno”nei loro messaggi privati,qualcuno mi ha anche apostrofata “grande femmina” sorrido e ti confesso che un po’ me la godo…sono complimenti piacevoli! Se dicessi che il mio desiderio parte da un tradimento vero forse non mi crederebbe nessuno,ma ti assicuro che da una scappatella fedifraga ho capito che era qualcosa che mi eccitava davvero e anche da un precedente approccio al rapporto a tre Che ho avuto con lui e con una ragazza molto speciale per me.

Siete amiche tutt’ora?


Certo, la nostra amicizia non conosce né limiti né ostacoli…

Solo amiche quindi…o di tanto in tanto…

Amiche e complici anche con mio marito ovviamente, ma niente più...il nostro è un rapporto speciale e resta tale


Come ti sei conosciuta con il tuo attuale marito, e come siete entrati nell’argomento cuckold, nel capire che eravate d’accordo nel volere realizzare questa fantasia…più tua o sua?

L’ho visto per la prima volta al compleanno di un mio compagno di scuola,io avevo 13 anni e lui 19…era il 1996…ma questa è un’altra storia,ti assicuro non meno interessante,lo so che stai pensando che ho 27 anni…be’ è l’unico e grande amore della mia vita. La fantasia è più mia e all’inizio lui era parecchio reticente,lo spaventava la mia fantasia, sto parlando ancora del gioco a tre, l’ho convinto facendolo provare. La fantasia cuckold è successiva alla scappatella quindi eravamo già più smaliziati entrambi, non c’è voluto molto capire che era una cosa di cui entrambi potevamo godere.



Anche con altri tuoi compagni in passato sentivi l’esigenza di esprimerti così nella tua vita sessuale, e se sì, loro come reagivano quando lo dichiaravi …


Lui è l’unico uomo che ho avuto in tutta la mia vita ,sorridi lo so,già per questo vengo considerata su generis…

Cos’è che ti eccita nel pensare che il tuo uomo abbia una relazione con un’altra donna? E’ più associato ad una forma di masochismo o una tu esigenza bisex ?

Una volta ho scritto ad una rivista,la psicologa che si occupava della pagina mi consigliava di rivedere la mia idea di omosessualità,io in realtà penso che non si tratti di nessuna di queste cose benché mi trovi in perfetta confidenza col corpo femminile e sia decisamente propensa al dolore…il mio piacere è il riuscire ad avere così tanto autocontrollo da mutare una sofferenza in godimento,faccio della gelosia il mio piacere.

Ma tu interagisci eroticamente con l’altra donna” …o lasci tutto a tuo marito?

Lascio tutto a lui, ma qualora fosse suo desiderio, o di lei, non ci sarebbe nessun problema nell’interazione con l’altra lei. La donna ha un altissimo potere erotico.

- Come dovrebbe essere la “vostra” donna ideale…


La nostra donna ideale deve fisicamente piacere a lui ma mentalmente anche a me,una donna che sappia capire il gioco e ne sappia trarre il massimo del piacere.

Ti sarebbe davvero indifferente l’aspetto fisico, una qualche preferenza l’avrai anche tu…


Sicuramente deve emanare una certa sensualità,a mio marito piacciono i seni prosperosi… a me piacciono(visivamente) i clitoridi prominenti,mi piace guardarlo mentre succhia, mordicchia e lecca…

E quando parli di una terza donna, tu accetteresti anche una complicità sentimentale con il tuo uomo, o si deve limitare ad essere un’amante da letto?E sempre la stessa, o anche l’idea che si possa cambiare?


Questa è una domanda molto eccitante, non voglio che le donne che hanno a che fare con noi si sentano degli oggetti, devono sentirsi coinvolte e lui da loro, ma non per forza deve esserci l’implicazione sentimentale e qualora ci fosse… ben venga. Al momento siamo così desiderosi di sperimentare che cambiare e conoscere ci intriga tantissimo.

Fantasia erotica preferita e quella più ricorrente


Siamo abituati a realizzarle le nostre fantasie,c’è un’intesa e un’intimità radicata nel tempo,usiamo la fantasia costantemente,nel nostro letto non è mai sopraggiunta la noia.

Sì, ma a cosa vi piace immaginare principalmente…c’è anche un legame con il bdsm?


Non sempre,immaginare….Sicuramente il vederlo con altre donne.

Come mai secondo te, si sta diffondo così tanto il fenomeno couckold i Italia? Cos’è che spinge un uomo a desiderare la propria donna consapevolmente proprietà di un altro?


L’uomo ha subito una trasformazione culturale nell’ultimo decennio,da dominatore della famiglia,da padre e padrone ha cominciato ad essere dominato da una donna sempre più consapevole delle proprie possibilità,sino al godere del vederla tra le braccia di un altro che sa darle piacere inaudito(ecco una cosa che non riesco a far dire a mio marito è che le altre lo fanno godere più di me…che peccato).non vado alla ricerca di motivazioni psicologiche.

Si può parlare anche di moda “couckold” dal tuo puto di vista, o è semplicemente un normale sviluppo di quello che prima era scambismo, voyerismo e in parte masochismo?


penso di aver già riassunto il mio concetto…sempre di evoluzione si parla ma l’idea scambista dal canto mio va accantonata.

Ecco, ora mi sembra che il couckold in genere comprenda quasi tutte le caratteristiche citate qui sopra ( scambismo, voyeurismo e masochismo) – quali sono a tu avviso le relazioni che si instaurano tra queste componenti?


La gelosia e la sottomissione sono fili conduttori, anche se nel sesso non esistono ruoli - chi si crede padrone spesso è il vero sottomesso!

Il significato preciso di bull quale sarebbe? E nel tuo caso, al femminile quale sarebbe la corrispettiva della “bull” donna


- Il toro colui che monta,nel mio caso ho parlato di cavalla da montare.

- Trovi che ci sia molto maschilismo nei confronti di una donna che vorrebbe vivere la propria relazione in questo modo, quando ormai diverse “comunità” di uomini si parlano e scambiano opinioni per ritrovarsi? Come viene vista una donna “couckold all’interno di questi forum?


Coraggiosa secondo alcune donne, stupida secondo altre…non innamorata secondo le peggiori che fanno della fedeltà assoluta la loro bandiera e poi nel loro letto ogni notte sognano di starci in più di due…tra gli uomini cuckold ho trovato tanta solidarietà, qualcuno mi ha anche proposto di far conoscere la moglie a mio marito, dà anche più sicurezza sapere che c’è una donna che muove i fili del gioco.

E tu, Accetteresti una moglie di un altro couckold? O preferisci come dire donne single…si potrebbe dedicare una di queste mogli veramente ad un altro rapporto?


Si se dovessero piacersi perché no…pensa una donna che viene ad incontrare tuo marito per farsi scopare e lascia il suo ad aspettare portandogli in dono lo sperma che il tuo uomo le ha riversato in corpo e raccontando al marito quanto piacere ha provato nel ricevere il tuo uomo dentro di se…troppo eccitante. Una donna single libera indipendente anche lei sarebbe in grado di dare grandi emozioni…non penso faccia differenza.

In fin dei conti come fantasia sembra essere molto più antica quella che vede due donne con un uomo, che non due uomini con una donna…ma poi a conti fatti si dimostra più sdegno


Quasi tutti gli uomini sognano un menage di questo tipo…uomo o donna per me non fa differenza ognuno deve essere libero di viversi la propria sessualità…finché non si fa male a nessuno tutto è lecito.

Non si rischia di trovare persone che si intrufolo come ipotetici bull e poi cercano solo invece scambismo o sesso facile? Questi come sono visti?


Per capire con chi hai a che fare devi parlarci…io non voglio uomini,sono perentoria, non sono tipa da quattro cazzi in padella.

- Qual è il limite che marca il cocukoldismo dal semplice voyerismo e scambiamo?


La non necessaria interazione con l’azione che si svolge o il non esserci proprio durante lo svolgimento dell’azione.

Insomma il rischio del non controllo…


Sì, io non voglio scambi, non voglio altri uomini ma desidero che il mio uomo dia la gioia che riesce a dare a me a molte altre donne

Tu non hai qualche timore? Cioè che magari ci possa essere un forte coinvolgimento da parte di tuo marito con un’altra? O forse è proprio questo l’intrigo?


Forse sono troppo sicura di me stessa,forse troppo sicura di lui…ma questa prova è già superata(mi viene in mente una poesia:voglio che le altre ti amino ma che tu ti rifiuti a loro per me)

Non pensi che paradossalmente queste pratiche erotiche possano essere una forma di maggior controllo sull’ altro?


- Fino ad ora che ti ho detto? non sempre chi fa da padrone è il vero dominatore,ma la cosa che caratterizza il mio modo di vivere questa esperienza è il mio autocontrollo.

E lui…è geloso?

abbastanza e la cosa mi fa immensamente piacere.

Se per il couckold maschio, il massimo eccitamento è che la propria donna lo tradisca e come fantasia (o anche no)rimanga incita da un altro partner, per te il massimo del tuo essere couckold femmina cosa potrebbe essere?


Non so se esiste un massimo per me… forse il contrario…

Passatempo preferito…

-Leggere, passeggiare nei boschi.

Allora un libro e un posto preferito...-

Cent’anni di solitudine di gabriel garcia Marquez..

Posto preferito? Le pinete,l’odore di resina che quasi stordisce,il verde quasi accecante,la bellezza della natura nella sua totalità.

Personaggio pubblico preferito…

Molti e nessuno…

Dimmi tre cose che elimineresti dalla afaccia della terra…e tre che vorresti ci siano e non ci sono…

La violenza, le ingiustizie, la sofferenza Cosa vorrei? pace,l ibertà e serenità per tutti.

Per concludere…Una cosa se c’è che vorresti dire a tutti…

Che l’amore comunque lo si interpreti val la pena d’esser vissuto a pieno, e che l’essere liberi di raccontare a chi si ama ogni pensiero anche il più recondito ha un valore inestimabile…parlo di fiducia condivisa.


Grazie Gisy,

è bello raccontarsi ...


Se volete dare un occhio di riguardo in più questo è il suo bel Blog... REALIZZARE UN DESIDERIO


(la seconda e la terzafoto è stata pubblicata su volontà dell'intervistata)