giovedì 13 novembre 2008

Escort Forum: l'illegale legale...


Ogni tanto mi capita la sera di andare nelle chat di escort forum, siccome io non uso nick ovvero Gisy come poi mi chiamo nella realtà, mi tempestano subito di messaggi con l'idea che sia una ragazza, la prima domanda è se F o M nella chat privata ... mi fa sorridere, del senso che chiaro quello è il discrimine fondamentale perché ci sia un seguito, ma poi specifico che non sono una escort, allora piovono altre proposte - e spesso chi mi parla non capisce il fatto che si possa parlare di sesso, senza volerne per forza fare almeno non - con quella gente delle chat...

E' un po' come essere al supermercato, bionda alta occhi azzurri, o mora alta occhi verdi, o meridionale, italiana meglio 25 enne... 20enne... carrello acquisti ! E ce n'è una barca di ragazze in tour, ragazze in sconto, trans, boy...ecc...ecc

Gli utenti, si lamentano che i prezzi son alti qui in Italia e la merce non così di alta qualità - prendi la svizzera mi dice un gelataro di Milano - che conosco in chat - "ci sono i bordelli stupendi e le ragazze stupende e si paga meno che la metà - solo peccato sia distante..."

Quasi tutte quelle vogliono fare questo lavoro per qualche anno, mettere via qualche bel soldino, perché si fa poi presto a differenza di altri lavori - risultato a 40 anni certe non se ne sono ancora andate e sarebbero liberissime di farlo...

Le escort invece forse perché sono una ragazza non si aprono molto (almeno non verbalmente, si sa le loro specialità son altre) ad eccezione di qualcuna. Non mi pare la vivano male, ma poi bisognerebbe sapere davvero, io ho ricordo che le prostitute che beccavo a Bologna per dire erano esasperate per lo più, anche se si sforzavano di non esserlo, storie allucinanti, e non è una figata. Su E.F. invece sembrano da quel che dicono quelle italiane libere, anzi lo fanno come secondo lavoro quando il primo è anche un normalissimo lavoro.

Da quanto ne so è strano che esista pubblicamente un forum del genere, ma ieri mi han detto che la prostituzione non è reato, ma è lo sfruttamento alla prostituzione reato, e questo è il motivo per cui quel sito avendo escort che dichiaratamente esercitano esclusivamente sula loro volontà non è perseguibile, almeno così mi pare di avere capito...

Nessun commento: