domenica 10 agosto 2008

La visione della figa da vicino.

Scusate l'assenza, questo blog non è seguitissimo, ma quando ci capita poi qualcuno vedo che i commenti non mancano...
Vedo nei motori di ricerca che la parola figa continua ad essere la più cercata, ma proprio intesa nel senso anatomico - di come si vede, ecc, la figa più grande, più grossa, la figa più da vicino...dire che quella è sempre quella, eppure è un pò come un piatto che non solo non ci si stanca, ma che appare con entusiasmo primo...

E insomma quel buco senza la carne attorno sarebbe il vuoto, e la carne senza il buco ha altri scopi, anche se varie leggende nemmeno troppo metropolitane la ricordano bistecca appena calda arrotolata attorno al pisello per poterne fare verace sega. Poi non so se ci si mette sopra un parrucchino magari sembra ancora più vera :().

Qui fa caldo, vedo un sacco di immagini che girano, si sguardi intenti, l'estate fa girare gli ormoni ancora più del solito. C'è chi ha, c'è chi desidera, c'è chi ha e non smette di desiderare, beh ecco questa è una categoria interessante, naturalmente non mi riferisco prettamente al discorso sessuale. Volere troppo fa male, ma mai male tanto quanto smettere di volere, anche se chi smette poi non lo sa.

Un link utile a tutti quelli che hanno care le immagini ficali o figali, e chi più ne ha, più ne metta. Di immagini dico.


http://www.gigagalleries.com/

2 commenti:

puttaniere ha detto...

Decisamente qui non s'illude.

Gisy ha detto...

Beh, basta chiedere, han chiesto "la figa vista dal di dentro" :)